Progetto lean nella filiera della pelle

E’ uscito in questi giorni un articolo del Giornale di Vicenza sul tema” Lean nella filiera della pelle” , progetto che sto conducendo come docente assieme ad un gruppo di 5 aziende in Veneto. L’iniziativa, organizzata da Xamar Consulting (Rosà – www.xamar.it) e promossa di Gruppo Dani (Arzignano – www.gruppodani.it) è stata presentata alla stampa e alle scuole di Arzignano alla presenza dell’assessore alla formazione Regione Veneto Elena Donazzan.

L’articolo riporta le esperienze e i risultati delle aziende partecipanti.

(Clicca sull’immagine per ingrandire)

articolo lean

Uno degli obiettivi originali del progetto è la volontà dei partecipanti di estendere i benefici dell’approcio lean anche nel rapporto cliente/fornitore esterno.

Durante  il seminario infatti le aziende hanno fornito utili indicazioni e suggerimenti ai propri clienti su come migliorare lo scambio delle informazioni relative all’avanzamento della produzione, alla logistica e ai sistemi di riordino automatico, basati su Kamban e accordi di fornitura.  Si tenta quindi di superare la naturale ritrosia a fornire informazioni “sensibili” a valle e a monte del proprio operato per avere in cambio altre informazioni che possono rendere più snello (e agile) il processo produttivo nel suo complesso, riducendo quindi il work in progress e conseguentemente il lead time. La caccia ai Muda passa anche da qui.

Utilizziamo i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione, continuando accetti la nostra politica cookies. Per saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi