Riduciamo i rischi con le 5s

Le 5s (ordine e pulizia sul posto di lavoro) sono un metodo organizzativo che permette di ridurre i rischi conseguenti ad eventi straordinari come incendio e terremoto.

Questo articolo presenta un “pensiero”, scritto da Barbara di una azienda di Carpi e ci racconta uno degli aspetti più interessanti dei corsi Kaizen / 5s: l’impatto sulla sicurezza attiva e passiva.

Descrizione sintetica del caso

Ad inizio  corso, svolto nel 2012, una delle “lamentele” raccolte tra le partecipanti (impiegate e operaie) era la sensazione di stare troppo “nello stretto”.

L’azienda è attiva nel settore “applicazione accessori per abbigliamento” e opera su due piani. Piano terra: uffici e contatto con i clienti, primo piano magazzini e lavorazioni. nuova griffe

A febbraio abbiamo iniziato a mettere ordine nei reparti eliminando in un paio di giorni (molto operativi) quanto non era più necessario, riordinando materiale e macchinari, creando degli spazi per mantenere separati i prodotti in ingresso, lavorazione, uscita. L’azienda ha avuto suo malgrado  un’occasione speciale per verificare come lo spazio iniziale  fosse in realtà più che abbondante per lavorare bene e in sicurezza: il terremoto dell’Emilia del maggio 2012.  Il bigliettino testimonia come, eliminati i prodotti obsoleti e razionalizzato il flusso, l’azienda ha potuto mantenere la propria operatività anche nel mese successivo alle prime scosse,  trasferendosi al solo piano terra (dei due utilizzati “in tempo di pace”), zona ritenuta più sicura dal personale di Nuova Griffe.

Cosa abbiamo imparato ?

Spesso si cerca di mettere in sicurezza un edificio intervenendo sulle strutture e sui sistemi di protezione passiva, impiegando risorse economiche che però a volte scarseggiano. Lo stesso decreto 81, che disciplina il tema della Salute e Sicurezza sul posto di Lavoro, rende però obbligatorio (per il datore di lavoro) la messa in atto di misure organizzative per ridurre il rischio alla fonte. Le 5s, che mirano a creare ordine ed eliminare il superfluo, portano ad un’importante riduzione di molti rischi collegati alle attività lavorative: movimentazioni, crollo, schiacciamento, inciampo e naturalmente incendio. Questo avviene perchè gli scaffali si svuotano, i corridoi e le uscite di emergenza vengono liberati, perché la carta e altri potenziali combustibili vengono ridotti in quantità e volume.

One thought on “Riduciamo i rischi con le 5s

  • 4 gennaio 2013 at 2:23 pm
    Permalink

    Confermo che anche nella nostra azienda, pur non essendo stati interessati da un evento come quello qui citato, dopo un intervento 5s siamo riusciti a recuperare circa 1/3 dello spazio. Saluti. Paola Brandi.

Comments are closed.

Utilizziamo i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione, continuando accetti la nostra politica cookies. Per saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi